Ultima modifica: 29 Maggio 2018
La scuola > Alternanza Scuola Lavoro > I soggetti coinvolti

I soggetti coinvolti

Alunno:

E’ il destinatario finale dell’ ASL ed è equiparato a tutti gli effetti ad un lavoratore

Tutor scolastico:

Mantiene i rapporti costanti con l’alunno e l’azienda  per favorire lo svolgimento degli obiettivi prefissati. Accerta inoltre l’effettiva presenza dell’alunno.

Tutor aziendale :

Vigila e affianca il tirocinante in alternanza affinché raggiunga gli obiettivi prefissati  e si confronta con il tutor scolastico.

Datore di lavoro :

Rappresenta l’azienda ed è definito soggetto ospitante.

Dirigente scolastico:

E’ il soggetto promotore ed è il firmatario della convenzione

Consiglio di classe:

Propone esperienze di ASL. e prepara l’alunno affinchè attraverso l’acquisizione di obbiettivi trasversali possa sviluppare compiti e competenze professionali durante l’ASL. Attraverso il report dell’attività al termine dell’alternanza ciascun docente valuta l’alunno in base ai risultati conseguiti in termini di competenze in ciascuna discipina.

Famiglia:

Sottoscrive il patto formativo stilato dalla scuola ed il progetto formativo di orientamento.

Commissione alternanza:

Mantiene i rapporti con le aziende.  Propone i periodi di ASL. Individua i tutor aziendali e scolastici. Predispone tutta la modulistica. Mantiene i rapporti con le famiglie. Organizza i percorsi di formazione per la sicurezza sui luoghi di lavoro .  Raccoglie il numero di ore totali svolte e le valutazioni di ciascun alunno. Individua e risolve problematiche e criticità.